John Hancock Otis

John Hancock Otis

Quanto a democrazia, cari concittadini,
non siete forse pronti ad ammettere che io,
erede di un bel patrimonio e destinato per nascita
ad amministrarlo, non sono stato secondo a nessuno
a Spoon River come devoto alla causa della Libertà?
Invece il mio coetaneo Anthony Findlay,
nato in una baracca e che da ragazzino ha cominciato
come portatore d’acqua per i manovali,
che poi è diventato manovale appena un po’ cresciuto,
e in seguito capo squadra, ed è salito
fino alla direzione generale delle Ferrovie,
che è andato a vivere a Chicago,
è stato un vero negriero,
che spaccava la schiena ai lavoratori,
e un nemico spietato della democrazia.
E io ti dico, Spoon River,
e anche a te, o Repubblica,
guardati da chi sale al potere
e si teneva su i pantaloni con lo spago.