Aleksander Blok – Firenze

 

Aleksander Blok
Firenze

 

Muori, Firenze, Giuda
svanisci nelle tenebre dei secoli!
Ti scorderò nell’ora dell’amore,
non sarò teco all’ora della morte!
O bella, deridi te stessa
hai perduto l’antica leggiadria!
Da una putrida grinza sepolcrale
le fattezze tue sono alterate!
*
Ansano le tue automobili,
mostruose sono le tue case,
alla gialla polvere d’Europa
tu stessa ti sei consegnata!
*
Tintinnano i bicicli nella polvere
là dove fu bruciato il santo monaco,
dove Leonardo scrutava le tenebre
ed il Beato sognava azzurri sogni!
*
Tu impensierisci gli sfarzosi Medici,
vai calpestando i tuoi gigli,
ma non puoi rianimarti nella polvere
di questo pigia pigia mercantile!
*
Gèmito strascicato d’una messa nasale
E odore cadaverico di rose nelle chiese
– peso smisurato dell’angoscia –
dissolviti nei secoli purificatori!

I commenti sono chiusi.