Ibrahim Ahmad – [Sono un Pesh merga]

Ibrahim Ahmad
[Sono un Pesh merga]

(Inno della resistenza)
Sono un Pesh merga del Kurdistan
pronto, nel cuore dei miei campi
Con la mente, con i beni, con la vita
difenderò la mia terra.
*
Non alzerò le mani.
Non getterò le armi.
Vincerò o morirò.
*
Non voglio vivere da servo
pieno di vergogna e di rabbia.
Salverò il mio paese, il mio popolo,
con la vita pagherò la libertà.
*
Non alzerò le mani
non getterò le armi
vincerò o morirò.
*
Giuro su questo Kurdistan dai mille colori
su questa terra che è il mio paradiso
su questi Kurdi che affrontano
morte, massacri, carcere
*
non alzerò le mani
non getterò le armi
vincerò o morirò.
secolo XX

Pesh merga: lett., Di fronte alla morte». I partigiani kurdi.

I commenti sono chiusi.