Jabra Ibrahim Jabra – Alla ricerca di una patria

Jabra Ibrahim Jabra
(Irak)
Alla ricerca di una Patria

Ho cercato nelle foreste del cielo
un nome per invocare la mia patria…
nessun frutto è caduto
il silenzio grava sulle mie mani
e i miei passi esitano nella strada.
Ho ceduto, mi sono aggrovigliata su me stessa
come i grappoli alla fine della vendemmia.
Senza pause ho galoppato,
cavallo di legno,
l’eco dei suoi passi che turba l’orizzonte,
ho distrutto i miei ponti sulle rive
mi son detta: abito tutto questo silenzioe
questo non mi turba
come la patria quando mi pioveva dalle ferite!
Ho rivolto il mio sguardo al passato.
Lo sguardo è ritornato serto d’acqua….
Ho danzato un po’ con la mia desolazione,
ho gettato in aria la sciapa delle urla

I commenti sono chiusi.