Abdellatif LaabiI – E quando ho ascoltato

Abdellatif LaabiI
Marocco

E quando ho ascoltato

E quando ho ascoltato
l’uomo singhiozzare
ho voluto offrirgli
qualcosa di più della mia testa,
ma cosa?
un’altra nostalgia
di ciò che noi saremmo
senza queste montagne di storia,
un’energia
che darebbe luce soltanto
a un candelabro di tenerezza,
un frammento del tappeto volante
che non si limiterebbe
al solo cielo colonizzato,
una chiave
di carne e sangue
che potrebbe aprire la serratura dell’anima,
un’erba selvatica
che guarirebbe da nefande insensatezze,
una vena d’amore
che unirebbe davvero
la mano al cuore.
Cos’altro?
se soltanto la mia testa solcata da cicatrici
io avevo
da offrire?
Annunci

I commenti sono chiusi.